Come arredare una casa in stile wabi sabi

Lo stile wabi sabi, ideale per arredare la casa in modo semplice e accogliente

Direttamente dal Giappone arriva un nuovo stile di arredamento, il wabi sabi che si basa sull’accettazione della transitorietà delle cose e sulla loro imperfezione. Si parla dunque di bellezza imperfetta, un filone ideologico che affonda le sue radici all’interno della filosofia buddhista. Il concetto di wabi sabi non è traducibile in modo letterale all’interno della cultura occidentale, ma lo si riassume in tre semplici punti, è una bellezza: imperfetta, transitoria, incompiuta. Nel nostro linguaggio questi termini sono sintetizzabili con il concetto di rustico. Vediamo come arredare casa in stile wabi sabi.

Come arredare una casa in stile wabi sabi

Negli ultimi anni questo stile sta prendendo sempre più piede nelle case occidentali, e sempre più negozi stanno ampliando la gamma dei loro prodotti dedicando interi reparti all’arredamenti in questo stile. Un modo particolare e innovativo per adornare la casa, rompendo i soliti schemi di uno stile troppo formale e a volte monocromatico. La bellezza del wabi sabi sta anche nelle sue molteplici e indefinite sfumature di colore che rendono più rustico e caldo l’ambiente domestico.

Gli elementi fondamentali per arredare in stile wabi sabi

Per valorizzare al massimo questo tipo di arredamento è importante giocare molto bene con le luci all’interno dell’ambiente e l’arredamento circostante. L’idea che questo stile deve trasmettere e quella della semplicità e dell’accoglienza.

I colori

I colori dello stile wabi sono molto molto minimalisti ma accoglienti, le sfumature di colore sono:

  • bianco
  • grigio
  • beige
  • sfumature del legno

sono contemplati anche altri colori, l’importante è che siano naturali e non artificiali.

Arredamento interni wabi sabi

La luce, elemento fondamentale

Un uso sapiente delle luci permette di trasmettere una sensazione di serenità e accoglienza a chi abita e a chi entra in casa. Si consiglia di usare luci calde in modo da rendere l’ambiente più caldo e avvolgente.

Uno stile amico dell’ambiente

Il wabi sabi è uno molto ecosostenibile e molto amico dell’ambiente. Sebbene si tratti di oggetti pieni di imperfezioni e con un uso transitorio, i materiali che li compongono sono molto resistenti.

Come completare l’arredamento

Il resto dell’arredamento si completa con i mobili artigianali, le stoviglie in ceramica e l’uso di vasi o coppe in vetro soffiato. Tutti questi complementi devono essere rigorosamente pieni di imperfezioni.

Arredamento interni wabi sabi

Scritto da Pietro Milella
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come arredare la camera da letto: consigli su misura

Gli edifici più belli al mondo: le costruzioni architettoniche più famose

Contents.media